Ad Ascoli Piceno, Officina Italia… diventa una festa!

Il 10 e l’11 ottobre il “Grand Tour delle Marche” diviene esperienza urbana di rinascita.

 

Ricostruzione, comunità, buon vivere. Le meraviglie delle aree interne come modello di vita per tutto il Paese.

 

Il magnifico centro storico di Ascoli Piceno, illuminato dai brillanti riflessi del travertino, diviene palcoscenico ideale per sperimentare tutte le sfaccettature del buon vivere!

Queste le suggestioni che il 10 ed 11 ottobre propone “Il Piceno: ricostruzione, comunità, buon vivere”, iniziativa realizzata da Officina Italia (www.officinaitalia.org) con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno, già attiva in città dallo scorso mercoledì con una mostra, una multivisione e convegni dedicati al tema.

In Piazza Arringo e nel Palazzo della Pinacoteca Civica nel fine settimana entrano nel vivo anche gli “spazi esperienziali” dedicati agli amanti del buon vivere. Assaggiare i gustosi e salutari cibi delle aree interne, anche in modalità gourmand, esplorare le dimensioni della mobilità e del design sostenibili, partecipare alla genesi di manufatti di alta artigianalità, sorprendersi di fronte alle forme dell’ecodesign ed alle evoluzioni digitali che valorizzano l’enorme patrimonio culturale dell’Appennino.

Ci saranno ebanisti, artisti artigiani, start up focalizzate sulla valorizzazione innovativa del patrimonio culturale, ma anche creatori di “delicatessen” prodotte sapientemente nelle “aree intime”, come le definisce il noto paesologo Franco Arminio. Ed ancora produttori di lumache biologiche, l’oliva tenera ascolana che incontra il pregiato tartufo dei Sibillini, pecorini a latte crudo, la mela rosa in mille varianti, salse e cresce tradizionali, vino di visciola e vitigni d’alta quota.

Nell’occasione sarà possibile organizzare la propria esperienza di visita nel “salotto d’Italia”, tra le “rue” e le cento torri del capoluogo piceno, tra olive all’ascolana e trekking urbani, nonché esplorare in modalità immersiva il magnifico territorio circostante seguendo le indicazioni della piattaforma www.tipicitaexperience.it oppure consultando l’app ufficiale di Tipicità.

La manifestazione avrà il suo quartier generale nel palazzo della Pinacoteca Civica affacciato su Piazza Arringo, cuore pulsante della città, a due passi dalla Cattedrale di Sant’Emidio.

L’iniziativa è sede di tappa del Grand Tour delle Marche, il circuito di eventi esperienziali che a partire da EXPO 2015 l’organizzazione di Tipicità ha sviluppato con crescente successo insieme ad ANCI Marche e che si avvale della partnership di Banca Mediolanum e Mediolanum Private Banking.

 

INFO: 0734.277893, segreteria@tipicita.it.

Iscriviti alla Newsletter

You have Successfully Subscribed!