Una domenica EVO con Tipicità

A Macerata l’ultima giornata del Festival è ricca di appuntamenti golosi per tutti i gusti

 

Per i più piccoli la fattoria e la caccia alle tipicità!

 

Una domenica di profumi e aromi di stagione, personaggi e specialità introvabili nei consueti canali distributivi e tanti eventi “a cinque sensi” per Tipicità EVO. Alla sua prima apparizione a Macerata la nuova tappa del Grand Tour delle Marche di Tipicità ed Anci voluta dall’Amministrazione Comunale ha portato in città una ventata di novità, a cavallo tra suggestioni del passato ed evoluzioni che guardano al futuro.

 

Grandi chef e giovani talenti, istituti alberghieri ed istituto agrario, personaggi noti come Tinto di Rai Decanter e lo chef Gianni Catani, insieme all’Ateneo maceratese, alle associazioni ed agli agricoltori custodi della biodiversità hanno animato le prime due giornate del Festival, che arriva alla sua giornata conclusiva.

Domenica le piazze di Macerata saranno animate da presentazioni, assaggi ed eventi sensoriali con “Le piazzette” di CIA, Copagri e CNA in Piazza Mazzini, l’area CNA in Galleria Scipione e Le bontà di Confartigianato in Piazza San Giovanni. Una mattinata speciale di festa anche per Coldiretti, al Mercato di Campagna Amica in Via Morbiducci, animato dalla Fattoria degli animali e dalle degustazioni guidate.

Caccia alle tipicità ed antiche ricette per i più piccoli, con un gioco speciale a cura di Macerart&Tour (alle 16.30 ed alle 18.00), che propone anche un’inedita passeggiata nel centro alla scoperta di antiche botteghe, con narrazione di ricette, profumi e sapori della tradizione locale (tel. 347.1760893). Dimostrazioni e illustrazioni di antichi mestieri sono in programma alla bottega Amanuartes, in via Crispi 11/a.

A Palazzo Buonaccorsi in mostra i preziosi volumi della Biblioteca Mozzi-Borgetti dedicati al cibo, mentre agli antichi Forni la mostra “RacContadino, un viaggio in 15 scatti”.

Con Carlo Cambi il tema sarà “NutriMente, come alimentare lo spirito” in un inconsueto dibattito con le case editrici della città alle ore 17 presso il Centrale Plus. Per tutta la giornata, si susseguono  eventi speciali, a cura delle associazioni, dedicati a prodotti biologici, vini spumanti, droni in agricoltura.

Ed a Tipicità Evo si è conclusa con successo la sfida al cambiamento climatico lanciata dal Grand Tour delle Marche, grazie alla project partnership di Banca Mediolanum, attraverso l’app AWorld che ha portato la community di Tipicità a compiere ben 50.000 azioni virtuose per un quotidiano risparmio di C02 e che vedrà, come premio alla comunità, la creazione di 15 nuovi alveari nell’appennino marchigiano da parte di Tipicità.

Info e programma: www.tipicitaexperience.it

Credits: Università degli Studi di Macerata, Assam, Accademia di Tipicità, AssoEnologi, Confcommercio, CNA, Confartigianato, Coldiretti, Copagri, Cia, Macerart & tour, Associazione Commercianti del Centro Storico, Istituto Alberghiero “Varnelli” di Cingoli

Partner tecnico: Meridiana

 

Iscriviti alla Newsletter

You have Successfully Subscribed!