Green Community e Next Appennino: l’anno che verrà e il futuro possibile

Un anno sempre più verde, cooperativo, inclusivo ed attento alle fragilità. Con questo auspicio concreto, prosegue anche in questa ultima settimana del 2022 il ciclo di incontri promossi da UNCEM, nell’ambito del programma Next Appennino-Fondo Complementare Sisma 2009-2016.

L’ultimo webinar è in programma domani 23 dicembre, a partire dalle ore 9.00 con la partecipazione di attori di primissimo piano nell’ambito della salvaguardia e valorizzazione territoriale, nonché  primari protagonisti verso la “green way”.

Si tratterà di un incontro finalizzato a condividere i progetti in itinere e le prospettive per il prossimo anno, come recita il titolo dell’incontro “Next Appennino: l’anno che verrà ed il futuro possibile”. Sono previsti i contributi di Antonio Nicoletti, in qualità di responsabile nazionale aree protette e biodiversità per Legambiente; Fabio Renzi, segretario generale della Fondazione Symbola; Massimo Sargolini, professore ordinario di urbanistica presso la Scuola di architettura e design “E. Vittoria” dell’Università degli Studi di Camerino; il presidente di UNCEM ossia l’Unione dei Comuni, delle Comunità e degli Enti montani , Marco Bussone.

Per partecipare al webinar occorre registrarsi al seguente link: https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_CBfjkSdAQc680OdoUvz29w

L’anno di Green Community e Next Appennino si chiude con tre momenti di formazione on-line mirati su specifici temi, tra mercoledì 28 e venerdì 30 dicembre, nella fascia oraria 15.00-17.00. Gli argomenti al centro degli approfondimenti sono i seguenti: “Le opportunità nazionali, regionali e comunitarie: la progettazione per accedere ai finanziamenti” (28 dicembre); “Progettazione – La valutazione di impatto. Approccio e strutturazione” (29 dicembre); “Progettazione – Comunicazione e rendicontazione” (30 dicembre).

Iscriviti alla Newsletter

You have Successfully Subscribed!

WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner