Sabato 4 Marzo

h. 12.30 – Aula Convegni

Sala Crivelli

Cooperazione scientifica e tecnologica tra le due sponde dell’Adriatico: le relazioni tra Italia e Croazia

Le relazioni storiche e la prossimità geografica hanno determinato la costituzione di una fitta rete di scambi culturali ed economici tra l’Italia e la Croazia. La recente costituzione della Macro-regione Adriatico-Ionica ha rafforzato il contesto entro cui queste relazioni si svolgono. In questa tavola rotonda si discuterà delle modalità di attuazione consentite dai nuovi programmi trans-frontalieri finanziati da Istituzioni nazionali ed internazionali.

SALUTI

SAURO LONGHI – Rettore dell’Università Politecnica delle Marche

FABIO PIGLIAPOCO – Ambasciatore, Segretario Generale dell’Iniziativa Adriatico-Ionica

INTERVENTI

SLAVEN ZJALIĆ Pro Rettore dell’Università di Zara

MAURIZIO FERMEGLIA – Rettore dell’Università degli Studi di Trieste

Rappresentante Autorità di Gestione del Programma Italia-Croazia (da confermare)

GIUSEPPE DI GIOVAMBATTISTA – Amministratore Delegato Archidata 

MARIO GIORDANO – Delegato del Rettore dell’Università Politecnica delle Marche per le Relazioni Internazionali e Segretario Generale UNIADRION

MICHELE DE VITA – Segretario Generale Camera di Commercio Ancona e Segretario Generale del Forum delle Camere di Commercio dell’Area Adriatico-Ionica

IDA SIMONELLA – Assessore alle Attività Produttive, Porto, Piano Strategico, Relazioni Internazionali, Trasporti del Comune di Ancona e Segretario Generale del Forum delle Città dell’Adriatico e dello Ionio (da confermare)

TAVOLA ROTONDA a cura di:

Iscriviti alla Newsletter

You have Successfully Subscribed!